ASSODIMI - ASSONOLO

Associazione Distributori Noleggiatori
Centri Assistenza e Formazione
di macchine e attrezzature strumentali

GENIE CONTINUA A COSTRUIRE IL FUTURO AL GIS 2017

GENIE CONTINUA A COSTRUIRE IL FUTURO AL GIS 2017

Proponendo piattaforme con maggiore capacità di sollevamento e fonti di alimentazione alternative




 
In occasione della fiera GIS 2017 che si terrà a Piacenza dal 5 al 7 ottobre Genie presenterà nello stand F14-H7 novità che testimoniano la propria aspirazione a restare pioniere del settore delle piattaforme aeree, proponendo prodotti con maggiore capacità di sollevamento e fonti di alimentazione alternative, per anticipare fin da ora le future tendenze del mercato.

I prodotti Genie® in esposizione al GIS includeranno la piattaforma ibrida Genie® Z™-60/37FE, la piattaforma a forbice Bi-Energy GS™-4069 BE e la piattaforma più grande della gamma Genie® Xtra Capacity™ (XC), la SX™-135 XC.
Le piattaforme a braccio avranno inoltre il nuovo Allarme a Contatto Genie® LiftGuard™, un dispositivo elettronico di protezione secondaria dell’operatore di esclusivo design Genie, oggi di serie su tutte le piattaforme a braccio.

Modelli 2-in-1: alta efficienza, basso impatto ambientale
Per poter lavorare nel rispetto di normative locali sempre più rigorose in termini di rispetto dell’ambiente, sempre più imprese sono alla ricerca di piattaforme con emissioni ridotte o pari a zero, bassi livelli di rumore e un’inferiore consumo energetico. I nuovi prodotti Genie alimentati da fonti alternative sono stati concepiti per essere all’altezza di queste nuove sfide ed offrire macchine ad alta performance, alimentate da forme di alimentazione più efficienti. Potendo lavorare in un grande numero di applicazioni diverse, sono la soluzione ideale persino in cantieri non serviti da energia elettrica. Tra le piattaforme alimentate da fonti di energia alternative, saranno in esposizione al GIS 2017 la piattaforma ibrida a braccio articolato Genie® Z™-60/37FE e la piattaforma a forbice Bi-Energy GS™-4069 BE.

Piattaforma ibrida Genie® Z™-60/37FE
Con questo modello Genie ha introdotto una generazione del tutto nuova di piattaforme ad alimentazione ibrida. Né diesel né elettrica ma entrambi, la Z-60/37FE risponde alla crescente richiesta mondiale di piattaforme aeree di lavoro ad alte prestazioni ed emissioni ridotte, adatte a operazioni al chiuso e all’aperto, e segna l’inizio di un nuovo tipo di macchine con sistema ibrido al 100%.

I clienti che hanno usato le nostre piattaforme ibride fin dalla loro introduzione sul mercato nell’aprile del 2016 hanno riferito di aver risparmiato in maniera significativa e di aver diminuito il loro impatto ambientale”, spiega Christine Zeznick, Manager di Prodotto Senior per Terex AWP in EMEAR (Europa, Medio Oriente, Africa e Russia), “Tutto questo accompagnato da un aumento di performance e versatilità delle loro piattaforme.

Grazie al suo esclusivo sistema di trasmissione AC trifasico, la piattaforma Genie Z-60/37 FE di 20 m è la prima e unica macchina ad elevate prestazioni con tecnologia realmente ibrida presente sul mercato. Il modalità ibrida, il generatore a propulsione diesel monitora costantemente lo stato delle batterie, mantenendole cariche per massimizzarne il tempo di funzionamento. Una volta cariche, il generatore si spegne automaticamente per ridurre al minimo il consumo di carburante, ripristinando la modalità elettrica. La piattaforma Genie Z-60/37 FE è inoltre dotata di un sistema di recupero di energia, che invia direttamente alle batterie l’energia trattenuta frenando.
I vantaggi di questo modello sono concreti sia per le società di noleggio che per gli utilizzatori finali. Le due modalità operative (elettrica e ibrida) offrono alle società di noleggio un unico mezzo versatile e potente, adatto ad applicazioni al chiuso e all’aperto, permettendo alti tassi di utilizzo e quindi un alto rendimento dell’investimento. Gli utilizzatori finali godono a loro volta di un notevole risparmio di carburante in modalità ibrida (il consumo medio settimanale è pari a un solo pieno di carburante) e di una prolungata durata delle batterie in modalità elettrica (oltre 8 ore di lavoro con una carica completa), con la possibilità di fornire una carica intensiva bulk in sole 4 ore, lavorando in condizioni di cantiere estreme.

Genie Z-60/37FE – caratteristiche tecniche principali
  • Altezza di lavoro: 20 m Rotazione verticale del jib: da +70° a -65°
  • Sbraccio orizzontale: 11,15 m Lunghezza piattaforma: 1,8 o 2,4 m
  • Altezza di scavalcamento: 7,4 m Lunghezza (chiusa): 8 m
  • Capacità di sollevamento: 227 kg Peso: 7.756 kg

Piattaforma a forbice Bi-energy Genie® GS-4069BE
La piattaforma a forbice ad alimentazione Bi-Energy Genie GS™-4069BE offre due modalità di funzionamento. La modalità elettrica è ideale per applicazioni al chiuso a emissioni zero. In modalità Bi-Energy, il sistema attiva il generatore a bordo per mantenere cariche le batterie. Inoltre, tutti i modelli Bi-Energy sono dotati di una presa di corrente integrata da 220 V, attraverso cui il generatore alimenta direttamente gli attrezzi degli operatori.
Provvista di pneumatici fuoristrada antitraccia riempiti a schiuma standard e di pneumatici antitraccia opzionali, la GS-4069BE è ideale per compiti all’aperto su terreni sconnessi o al chiuso su superfici fragili. L’assale anteriore oscillante attivo mantiene continuamente le ruote in contatto con il terreno, per maggiore potenza e sicurezza. Grazie al sistema elettrico di motori di traslazione completamente sigillato, questa piattaforma offre una performance eccezionale, con una manutenzione notevolmente inferiore a quella necessaria ai sistemi idraulici.

Genie GS-4069BE - caratteristiche tecniche principali
  • Altezza di lavoro massima: 14,12 m Capacità di sollevamento: 363 kg
  • Lunghezza piattaforma (chiusa): 2,79 m Lunghezza (estesa): 4,31 m
  • Larghezza piattaforma: 1,6 m Altezza (chiusa): 2,74 m
  • Raggio di sterzata interno: 2,11 m Pendenza superabile: 35%
  • Peso: 4.893 kg 
Genie® XC™: Maggiori capacità di sollevamento, sbraccio straordinario
Per far fronte alla crescente esigenza di lavorare in sicurezza sollevando carichi sempre più pesanti con la stessa macchina, Genie continua ad ampliare la sua gamma di piattaforme Xtra Capacity™ (XC™).
“Grazie al design all’avanguardia, ad una tecnologia di ultima generazione e ad un sistema di controllo intuitivo, i bracci Genie XC possono sollevare carichi più pesanti che mai.” spiega Adam Hailey, Direttore della Gestione di Prodotto per Terex AWP EMEAR. “Per massimizzare il comfort dell’operatore, la curva di carico è finalmente liscia e la calibrazione può essere effettuata a vuoto. I bracci XC possono lavorare in una gamma di applicazioni più ampia, che le macchine della concorrenza non sono in grado di eguagliare.” La piattaforma a braccio telescopico Genie® SX-135 XC sarà in esposizione per la prima volta in Italia alla fiera GIS di quest’anno.

Piattaforma a braccio telescopico Genie® SX™-135 XC
I clienti Genie hanno definito il lancio di questa macchina la svolta più significativa nella gamma dei bracci telescopici che il settore abbia visto in più di un decennio. La piattaforma a braccio telescopico Genie SX-135 XC offre uno sbraccio leader nel suo settore di più di 27 m. La doppia capacità di carico, comune a tutta la gamma Genie® XC™, consiste in 300 kg in corrispondenza dell’area di massimo sbraccio e in 454 kg in corrispondenza dell’area di massima capacità – ampiamente sufficiente per ospitare a bordo tre operatori con i relativi attrezzi e materiali di lavoro. Questo modello offre un’altezza di sollevamento di 43,15 m, con uno sbraccio orizzontale di 3 m in più e il 32% di capacità in più sull’intera area di carico rispetto a modelli simili della stessa categoria. La SX-135 XC presenta inoltre un jib di tipo JibExtend™, che si estende da 5,48 m a 9,14 m, e un ingombro al suolo ridotto di 3,94 m x 4,11 m. Offre inoltre la possibilità di lavorare 6 m al di sotto del livello in piano.
Grazie alla capacità in piattaforma superiore rispetto a quella dei mezzi della stessa categoria disponibili sul mercato, si riduce il numero di cicli di lavoro del braccio necessari per spostare materiali dal suolo all’altezza massima di lavoro. Guadagnando in efficienza e comfort, gli operatori apprezzeranno la capacità extra della piattaforma SX-135 XC e questo modello sarà in alta domanda per una vasta gamma di progetti di grandi cantieri edili civili ed infrastrutturali, con significativi vantaggi competitivi per le società di noleggio che ne sono in possesso.


Genie SX-135 XC – caratteristiche tecniche principali
  • Altezza di lavoro massima: 43,15 m Capacità di sollevamento: 300 kg/454 kg
  • Sbraccio orizzontale: 27,43 m Sbraccio sotto il livello in piano: 6,00 m
  • Lunghezza JibExtend™: 5,48 m (ritratto) – 9,14 m (esteso)


Genie® Lift Guard™: un impegno nella sicurezza in quota
Disponibile di serie sulla maggior parte delle piattaforme a braccio Genie Z™ (articolate) e S™ (telescopiche) o come kit aftermarket per macchine fabbricate a partire dal 2003, il sistema di allarme a contatto Genie Lift Guard è un dispositivo elettronico di protezione secondaria che attiva immediatamente un allarme visivo e sonoro qualora un operatore necessitasse di assistenza. Dotato di un cavo di attivazione posizionato sopra la scatola comandi in piattaforma, può essere facilmente installato in meno di 30 minuti con un numero limitato di fascette e connettori elettrici. In funzione solo quando viene applicata pressione sull’interruttore a pedale, il nuovo sistema di Allarme a Contatto lascia inoltre un’area libera tra il cavo e la scatola comandi, permettendo all’operatore di effettuare liberamente le operazioni di manovra della macchina ed evitando di attivare l’allarme involontariamente. Il cavo di attivazione si scollega quindi dal suo alloggiamento solo quando gli viene applicata pressione, attivando il sistema di allarme.
Dotato di un design robusto e di una struttura semplice, questo nuovo sistema non interferisce con la manovra della macchina, non ostruisce la visibilità o la mobilità all’operatore, e può essere installato velocemente in aftermarket sulle piattaforme Genie® che già fanno parte delle flotte di noleggio sin dal 2003
Notizia del socio:

Contattaci

Campi Richiesti *