ASSODIMI - ASSONOLO

Associazione Distributori Noleggiatori
Centri Assistenza e Formazione
di macchine e attrezzature strumentali

Werent acquista una Genie SX 135 XC

Werent acquista una Genie SX 135 XC

Werent è il brand dell’azienda Venpa Sud che si occupa di noleggio di piattaforme aeree autocarrate, semoventi e ragni, gru, sollevatori telescopici, muletti e furgoni.




 
Venpa Sud Srl è nata a Martina Franca (TA) nel 1996 come azienda specializzata nel noleggio e nella vendita di piattaforme aeree con servizio di assistenza specializzato. Con l’apertura della sede di Bari-Modugno l’azienda ha consolidato la sua posizione in tutto il meridione, fino a diventare una delle più importanti realtà del settore su tutto il territorio nazionale per mezzi, diffusione capillare e aggiornamento del parco macchine.

Nel 2016 è avvenuta l’apertura di una nuova sede a marchio Werent a Venezia (Marghera) per migliorare la logistica integrata, garantendo massima copertura anche su tutto il nord Italia, assicurata grazie anche alla recente apertura della nuova sede di Fidenza (PR) e del centro logistico di Ravenna. Grazie a questa rete commerciale il Gruppo è in grado di offrire a noleggio più di 130 piattaforme aeree (semoventi e articolate) a marchio CTE e Genie.
La mission aziendale di Werent è la continua ricerca di soluzioni che siano in grado di soddisfare e superare le aspettative dei clienti: con questa filosofia, l’azienda risulta essere spesso la prima sul mercato ad acquistare nuovi prodotti innovativi per poi proporli a noleggio ai propri clienti.
Per far fronte alla domanda crescente di nuove soluzioni con sbraccio e capacità di carico superiori, uno degli ultimi acquisti di Werent è il nuovissimo modello di piattaforma semovente telescopica Genie SX 135 XC.
Raggiunge 43,15 m di altezza di lavoro, 27,43 m di sbraccio e il 32% di capacità in più su tutto il campo di azione rispetto ai tradizionali bracci semoventi di queste dimensioni. Le ineguagliabili funzionalità come il jib telescopico Jib- Extend™ e la capacità di carico su parte e sull’intero campo di azione pari rispettivamente a 454 e 300 kg, rappresentano dei vantaggi enormi che si aggiungono ad altre innovazioni offerte da questo nuovo modello di braccio Genie a capacità superiore (XC sta infatti per “Extra Capacity”).
Uno dei vantaggi della nuova piattaforma SX-135 XC è quello assicurato dal jib estensibile fino a 9,14 m, una dotazione perfetta per una gamma sempre più ampia di attività, come ad esempio l’installazione di finestre e pannelli solari. Inoltre, questo modello è pensato anche per applicazioni portuali, dove la capacità di carico superiore e il maggiore sbraccio orizzontale e sotto il livello del suolo sono fondamentali (possibilità di operare 6 m sotto il livello in piano).

Abbiamo intervistato Enrico Piovan, Responsabile della sede Werent di Marghera (VE).

1. Werent dispone di un’ampia flotta noleggio con numerose piattaforme a marchio CTE e Genie. Tra queste, avete da poco ricevuto in consegna (lo scorso novembre 2017) una piattaforma aerea semovente veramente importante per dimensioni, performance e valore: una Genie SX 135 XC. Come siete arrivati alla decisione di questo acquisto?
Questa scelta rappresenta la nostra filosofia di base: vogliamo testare tutti i nuovi modelli per essere sempre i primi ad averli sul mercato. Ci teniamo a proporre ai nostri clienti le innovazioni di questo settore.
2. Quali caratteristiche della piattaforma Genie SX 135 XC vi interessano maggiormente?
Sicuramente le performances garantite dalle sue dimensioni, veramente notevoli. Una caratteristica specifica di questo modello è la particolarità del jib, sfilabile, che permette di avere grandissima flessibilità in altezza.
3. Quali tipologie di vostri clienti noleggeranno questa piattaforma?
In questo primo periodo abbiamo noleggiato Genie SX 135 XC a montatori di carpenterie, pannellature, rivestimenti, e poi anche in banchina per lavorazioni navali. Infatti, offrendo la possibilità di lavorare 6 m sotto il livello del piano, è un modello molto richiesto per le attività portuali.
4. Come vi rapportate con CTE e con il brand Genie?
Con il nostro nuovo marchio Werent abbiamo ereditato il proficuo rapporto già esistente da oltre 20 anni tra CTE e la nostra azienda madre Venpa Sud, e lo portiamo avanti con la consolidata professionalità e stima reciproca. Il nostro area manager di riferimento è Giovanni Sabbatani, persona disponibile e preparata, sempre presente per qualsiasi chiarimento di natura tecnica e commerciale. Siamo fedeli ai prodotti CTE e Genie, tanto che la totalità della nostra flotta, 130 piattaforme autocarrate e semoventi, è composta da piattaforme di questi due brand. Con il nuovo ordine, in arrivo a breve, raggiungeremo le 150 unità.
5. In quali applicazioni le piattaforme CTE e Genie sono vincenti? In che modo vi aiutano ad aumentare la produttività del lavoro dei vostri clienti?
Rispondo scegliendo di descrivere 3 modelli specifici:
Genie SX 135 XC è unica nel suo genere, con braccio articolato, snodo grande e, dettaglio importantissimo, il jib che sfila. In commercio è appunto unica, anche come prestazioni di area di lavoro. Abbiamo clienti, infatti, che richiedono solamente questo modello.
Genie Z 60/37 FE ibrida, al momento ne possediamo una ma ne arriveranno presto altre due. Si tratta della prima in commercio ibrida articolata da 20m. Oggi è importante fornire mezzi ibridi per il rispetto dell’ambiente e per consentire lavorazioni in spazi che non permettono inquinamento acustico e da motore.
Come autocarrate, CTE ZED 32 su patente C ha ottime prestazioni di area di lavoro, è una piattaforma solida e semplice da utilizzare/noleggiare (noi la noleggiamo a freddo). Rispetto alla concorrenza ha prestazioni ineguagliabili, grazie anche al grande jib.
6. Come è organizzato il servizio assistenza per i vostri clienti?
Garantiamo il servizio di intervento entro 24 ore dalla chiamata con i nostri tecnici specializzati, oppure in caso di necessità lo sostituiamo con un altro mezzo. Il nostro team di assistenza per l’area nord Italia è composto da ben 4 tecnici specializzati.
7. Qual è la vostra "ricetta" - quali valori perseguite nel vostro lavoro quotidiano?
Mettiamo sempre la sicurezza al primo posto e, tra di noi, diciamo sempre che ogni giorno è sempre come il primo giorno di lavoro. Questo per l’energia richiesta, per dimostrare sempre il massimo impegno e per darci la carica necessaria per arrivare a sera.

Notizia del socio:

Contattaci

Campi Richiesti *