Associazione Distributori e Noleggiatori di Beni Strumentali

GRUPPO MOLLO: BENE IL 2016, ORA SI GUARDA AVANTI


 Sabato 18 febbraio il Gruppo Mollo si è riunito ad Alba per condividere i risultati del 2016 e i progetti per l’anno in corso.

GRUPPO MOLLO: BENE IL 2016, ORA SI GUARDA AVANTI

  • 13/03/2017
Sabato 18 febbraio il Gruppo Mollo si è riunito ad Alba per condividere i risultati del 2016 e i progetti per l’anno in corso.

 Nato nel 1971, il Gruppo è specializzato nel noleggio e vendita di macchine, attrezzature e prodotti professionali per l’edilizia, l’industria, l’agricoltura. Il Gruppo Mollo conta oggi 231 dipendenti (29 in più rispetto al 2016) che operano nei 30 centri gestiti direttamente e distribuiti in Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana. 2 le nuove filiali noleggio aperte nel 2016 (Rivalta di Torino e Bologna), a cui si aggiungono le neonate Genova e Rho (Mi), inaugurate in questi primi mesi del 2017. Con oltre 16.000 clienti serviti (+15,14% sul 2016), nel 2016 il fatturato del Gruppo e' cresciuto del 16,23%, trainato dalla divisione noleggio che ha registrato un +21,93%, con 39.000 macchine consegnate in Italia e all'estero, e una flotta noleggio tra le più innovative in Italia, comprendente un’ampia gamma di piattaforme aeree per lavori in quota, mezzi per il sollevamento, gru edili, macchine movimento terra e autocarri, per un totale di 2.706 unità (di cui 617 unità acquistate nel 2016).

In crescita anche le divisioni gru (+ 15,12%), acciai (+14,79%) e vendita (+ 8,15%), quest'ultima trascinata dal settore e-commerce, una sfida partita alcuni anni fa, che ha visto incrementare del 37% il numero degli ordini nell'ultimo anno. Importanti risultati anche per Mollo Formazione, la divisione di Mollo Noleggio, che eroga corsi di abilitazione professionale (conformi alla normativa vigente) con rilascio di patentini per gli operatori di attrezzature da lavoro: nel 2016 ha infatti organizzato 451 corsi formando direttamente 2.882 operatori all'uso di macchine edili, industriali ed agricole. Il piano di sviluppo del Gruppo prevede, per il 2017, l'apertura di nuovi centri noleggio in Lombardia, Emilia Romagna e Toscana. Al termine, le premiazioni delle anzianità lavorative. 



CONTATTACI