Associazione Distributori e Noleggiatori di Beni Strumentali

Tre piattaforme a braccio ibride Genie Z-60/37 FE utilizzate per un grande lavoro di tinteggiatura in Germania

 Il risparmio dei costi e i benefici per l’ambiente che si ottengono con questo tipo di macchina danno ai proprietari e agli utilizzatori un vantaggio competitivo.

Tre piattaforme a braccio ibride Genie Z-60/37 FE utilizzate per un grande lavoro di tinteggiatura in Germania

  • 17/12/2018
Il risparmio dei costi e i benefici per l’ambiente che si ottengono con questo tipo di macchina danno ai proprietari e agli utilizzatori un vantaggio competitivo.

 DELMENHORST, GERMANIA (12 Dicembre 2018) – Con sede a Schierling vicino Resenburg in Bavaria, la società di noleggio Biberger Arbeitsbühnen & Stapler Concept-B GmbH è stata contattata da un’impresa di tinteggiature per un grosso contratto che comprendeva la completa riverniciatura del deposito Do-It-Yourself (DIY). Il lavoro prevedeva di lavorare all'aperto ad un’altezza fino a 20 m per diversi mesi. Dopo aver visitato il cantiere, c’erano tre ragioni chiave per cui i proprietari e Direttori Generali Martin e Benjamin Biberger hanno raccomandato l’uso di una piattaforma a braccio ibrida Genie Z-60/37 FE, rispetto a una piattaforma a braccio articolato diesel e a una a forbice che il loro cliente aveva inizialmente scelto. Prima di tutto, poiché l'edificio faceva parte di un centro commerciale frequentato, per l’impresa cliente i bassi livelli di rumore e le basse emissioni erano fattori chiave. In secondo luogo, la piattaforma a forbice non avrebbe potuto accedere a certe aree dell’edificio rispetto a una piattaforma articolata.

In terzo luogo, i pneumatici antitraccia della piattaforma ibrida avrebbero consentito di non danneggiare la zona asfaltata e la pavimentazione.
 
Seguendo il consiglio dei fratelli Biberger, l’impresa di tinteggiatura ha scelto di lavorare con la piattaforma aerea ibrida Genie Z-60/37 FE che ha funzionato prevalentemente in modalità elettrica per due importanti ragioni. Da un lato, il funzionamento silenzioso e le emissioni a zero hanno creato un ambiente di lavoro migliore e non hanno disturbato gli acquirenti del centro commerciale. Dall’altro, l’impresa cliente di Biberger ha rapidamente realizzato che senza usare il diesel riduceva i costi di esercizio del 10% circa. Di conseguenza, per rispettare le tempistiche a causa dell’insorgere di condizioni climatiche fredde e umide, la squadra dell’impresa di tinteggiatura era così entusiasta della piattaforma a braccio ibrida Genie Z-60/37 FE, che ha deciso di noleggiarne altre due!
 
Il co-proprietario e Direttore Generale Mr. Benjamin Biberger spiega: “I nostri clienti sono particolarmente interessati ai rendimenti sui costi che questa macchina può offrire. Nei cantieri, l’elettricità è gratuita e quindi lavorando con la piattaforma a braccio ibrida Genie Z-60/37 FE nella modalità elettrica possono ridurre i loro costi di esercizio risparmiando quasi un 10%. Non solo, il risparmio dei costi e i benefici per l’ambiente che si ottengono con questa macchina rendono i nostri clienti più competitivi. Non appena spieghiamo i vantaggi di questa macchina, gli operatori realizzano velocemente quanto possa essere loro utile.
E continua: “I clienti sono estremamente soddisfatti dalle sue prestazioni in terreni fuoristrada. A differenza di altre unità, questa macchina è particolarmente robusta e molto affidabile ed economica da gestire e gli operatori ne apprendono l’uso con facilità in modo rapido. Da una prospettiva di noleggio, è davvero redditizia. Grazie alla possibilità di lavoro all’aperto e al chiuso i tassi di utilizzo sono alti, il che significa che questo modello offre un margine lordo superiore a quello delle altre macchine che possediamo. Come impresa rispettosa dell’ambiente, l’80% delle macchine della nostra flotta sono ibride o elettriche e solo il 20 % sono unità alimentate a motore diesel. Con le piattaforme a braccio e a forbice Genie che costituiscono l’80% delle macchine di nostra proprietà, l’attenzione che poniamo nell’innovazione parla da sola.”
Sulla base delle sue osservazioni, la società di noleggio Biberger conferma:
  • E’ una soluzione “due

    CONTATTACI